Piastra posteriore riconoscibile

Organico contro sinterizzato

Quando utilizzare pastiglie freni a disco organiche e quando invece sinterizzate? Le pastiglie organiche hanno pochi componenti metallici e, presso Elvedes, presentano una piastra posteriore blu di riconoscimento. Queste pastiglie frenano in modo più confortevole rispetto alla variante sinterizzata e sono per questo adatte non solo alla MTB, ma anche a biciclette da città e e-bikes. Le pastiglie sinterizzate hanno invece più componenti metallici e sono riconoscibili, da Elvedes, grazie alla piastra color rame. Questi freni sono più duri della variante organica e hanno una frenata più diretta. È preferibile optare per  freni sinterizzati quando si attraversa un terreno sabbioso con ATB o bici da Cyclocross.